CONDIVIDI

Il comune di Catignano (Pescara) ha riportato ingenti danni al patrimonio pubblico e privato dopo il sisma del 30 Ottobre e del 18 Gennaio. Il sindaco Enrico Valentino chiede a gran voce al Governo la possibilità di essere inclusi nel cratere sismico.