Grande soddisfazione per l’Amministrazione Comunale di Collecorvino che in collaborazione con l’azienda di gestione dei rifiuti urbani Rieco SpA, si appresta ad inaugurare il nuovo Centro di Raccolta dei Rifiuti.

Il centro di raccolta realizzato da Rieco SpA in contrada Case Bruciate, nell’area artigianale del comune di Collecorvino (PE) verrà inaugurato sabato 17 giugno dalle ore 18:00 e sarà la prima struttura di questo genere dell’intera area vestina. Con l’apertura del Centro di Raccolta sarà raggiunto un altro importante risultato ed obiettivo per l’ottimizzazione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti.

All’interno del centro sarà possibile conferire tutte le tipologie di rifiuto elencate nel regolamento di igiene urbana nei giorni ed orari stabiliti (che verranno opportunamente comunicati) in accordo con l’azienda Rieco SpA.

Molto entusiasta l’assessore Simone Orlando che ha fortemente spinto per la realizzazione di questa opera importante tanto per il territorio quanto per il servizio di raccolta differenziata domiciliare: “Come amministrazione siamo lieti di offrire questo ulteriore servizio alla comunità di Collecorvino, servizio, questo, che non graverà sul bilancio comunale e che sarà destinato a migliorare la qualità della vita di ogni cittadino.”

Dello stesso avviso il Presidente della società Rieco SpA Giordano De Luca che aggiunge: “La realizzazione del Centro di Raccolta di Collecorvino, il primo dell’intera area vestina, è sicuramente un vanto per la nostra società; valorizzare i territori dove la Rieco SpA opera con infrastrutture di questo genere rispecchia la sensibilità della ns. azienda verso le tecniche di recupero dei materiali e favorisce l’incremento delle percentuali di raccolta differenziata. Inoltre, il CdR è un ulteriore strumento per combattere i lasciti abusivi e un servizio aggiuntivo ai cittadini. Il rispetto e la cura dell’ambiente in cui viviamo, passa, forzatamente da progetti come quello che andremo ad inaugurare nel Comune di Collecorvino e che speriamo sia solo il primo di una lunga serie”

Comunicato Rieco SpA