Con la comunicazione da parte della società che gestisce il servizio di erogazione in ordine all’esito positivo delle analisi compiute sulla qualità dell’acqua all’erogatore, l’amministrazione comunale di Pianella si avvia ad inaugurare, il 1 settembre alle 17.30, la seconda delle 3 casette di acqua pubblica sul territorio.

E’ la volta, quindi, della casetta collocata presso la circonvallazione della frazione di Cerratina, in viale S.Vincenzo.

“La collocazione delle casette – afferma il Sindaco Marinelli – è stata fatta unitamente agli esperti della società costruttrice, leader del settore, cercando di coniugare le necessità impiantistiche legate alla prossimità dei punti di approvvigionamento di corrente elettrica ed acqua, con l’obiettivo di avere una accessibilità immediata e semplice anche con gli autoveicoli, poiché l’approvvigionamento, statisticamente, avviene per gran parte con scorte almeno di 6 bottiglie per volta”.

“Siamo particolarmente soddisfatti di questo traguardo – aggiunge il primo cittadino – poiché concretizza un progetto più ambizioso denominato “sete d’acqua” che ci ha consentito di aggiudicarci un finanziamento di 112.000 euro da parte della regione Abruzzo nell’ambito del programma Par –Fas 2007 – 2013, grazie al quale rappresentiamo l’unica realtà sul territorio regionale ad avere le casette dell’acqua di proprietà comunale, il che ci consente di orientare le politiche gestionali non alla massimizzazione degli utili d’impresa, ma agli obiettivi ambientali dell’incremento del riciclo ulteriore di acqua e plastica. Ultima tappa la prossima inaugurazione dell’ultimo impianto posizionato nella piazza di Castellana.”