”Monet…un peintre comme toi” è il titolo del progetto CLIL per l’anno scolastico 2017-2018, rivolto agli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo “Papa Giovanni XXIII” di Pianella-Moscufo che il comune di Pianella andrà a sostenere.

Una iniziativa che pone l’accento sul padre dell’impressionismo, Claude Monet, uno dei pittori più conosciuti al mondo, tanto che molte delle sue opere sono esposte al Museo d’Orsay di Parigi e nei più prestigiosi musei del mondo, come il Metropolitan Museum of Art di New York o l’Ermitage di San Pietroburgo, e l’importanza di conoscere le lingue straniere, come il francese che resta una delle lingue più parlate al mondo.

“Abbiamo ritenuto particolarmente significativo l’approccio formativo proposto, afferma il Sindaco Marinelli, che vede l’intersezione di due discipline, quella dell’arte e quella della lingua straniera, nello specifico il francese, con l’ulteriore prospettiva per alunni ed insegnanti di cogliere l’opportunità della concomitante mostra su Monet, ospitata dal 19 ottobre 2017 all’11 febbraio 2018 nella sede del Complesso del Vittoriano – Ala Brasini di Roma. L’istituto comprensivo Pianella-Moscufo con questa iniziativa conferma l’elevata progettualità qualitativa con la quale si è sempre distinto in questi anni nel panorama regionale, basti pensare agli innumerevoli successi dell’orchestra scolastica giovanile, agli scambi culturali con le scuole europee ed ai bandi comunitari aggiudicati, solo per citare alcuni esempi. Pertanto, conclude il sindaco, rivolgeremo sempre una particolare attenzione alle necessità dei giovani e del mondo della scuola, perché rappresentano quella che sarà la società di domani”.