Loreto Aprutino celebra il sacrificio dei suoi Caduti con una manifestazione che si svolgerà sabato 4 novembre 2017, nella prima mattinata, con la deposizione di corone e ghirlande di alloro al Monumento ai Caduti e alla stele del Cap. Tito Acerbo, caduto sul fronte del Piave il 16 giugno 1918, al quale fu conferita la Medaglia d’Oro al valor Militare alla memoria per il proprio eroico sacrificio, diventando così motivo di orgoglio per i concittadini che non hanno dimenticato, ed anzi ne custodiscono orgogliosamente la memoria insieme a quella di tanti giovani loretesi che non fecero più ritorno dalla guerra.

In suffragio ai caduti verrà celebrata una S. Messa presso la Chiesa di San Pietro Apostolo (ore 10:00). Dopo la S. Messa, presso la sala polivalente “O. Farias” verrà presentato, a cura del Prof. Antonio Fares,  il volume “Il Capitano Tito Acerbo – M.O.V.M.” frutto di una ricerca archivistica dell’Ing. Maurilio Di Giangregorio, ex ufficiale degli Alpini.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’Associazione “Amici di Bocca del Serchio” di Pescara, composta da ex Ufficiali e Sottufficiali della Marina Militare. Interverranno gli Eredi della Famiglia Acerbo, fra cui la sig.ra Annamaria Persiani Acerbo che con cura amorevole custodisce i ricordi ed i cimeli appartenuti all’Eroe presso il palazzo storico della Famiglia a Loreto Aprutino.