CONDIVIDI

Sabato 16 Dicembre alle ore 17.00, nella cornice della Chiesa monumentale di Santa Maria Maggiore si svolgerà la premiazione dei finalisti del Premio di Lettere, Arte e Scienze “Città di Pianella”.

L’evento culturale, tra i più prestigiosi nel panorama regionale abruzzese vedrà, in questa edizione, premiati con il Rosone d’Oro“: Ludina BARZINI (Lettere), scrittrice e giornalista, figlia di Luigi Barzini e di Giannalisa Gianzana Feltrinelli; Tommaso CASCELLA (Arte), pittore e scultore, presente nel panorama artistico da  ben cinque generazioni; il prof. Massimo INGUSCIO (Scienze), professore universitario e fisico italiano, dal febbraio 2016 presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). “Rosone d’Argento“, riservato ai personaggi illustri della cultura abruzzese, a Walter CAPEZZALI, giornalista pubblicista, collaboratore di quotidiani e direttore di periodici, Presidente della Deputazione di Storia Patria negli Abruzzi dal 1994.

A seguire, si svolgerà, come da programma,  la premiazione della selezione di Poesia “G. PORTO”, edizione giunta al XX anno, premio intitolato al poeta Giuseppe Porto, uno dei maggiori scrittori, legato a Pianella da motivi affettivi e culturali.

Anche in questa ventennale edizione numerosi e qualificati sono stati i poeti che hanno partecipato alle sezioni  in concorso: poesia in lingua italiana, poesia dialettale, poesia umoristica, e  ‘poeti in erba’ riservata alle classi quinte della scuola elementare e agli alunni della scuola media, nonché ai ragazzi degli Istituti Superiori che non abbiano compiuto diciotto anni.

La giuria, composta da: Mira Cancelli, Daniela D’Alimonte, Gabriella Serafini, Vito Moretti, Benito Sablone, Alessandro Morelli, Marco Tabellione, ha premiato le seguenti poesie in lingua italiana: Come  rosa in gennaio, Tiziana Gabrielli (Menzione d’Onore); Campagna d’autunno, Massimo Palladini; Pleninulio incantato, Alessandra Della Quercia; La storia e i suoi morti, Mauro Barbetti; Mujer (Visioni oniriche di Spagna), Antonio Di Vincenzo.

Poesie segnalate: Ambrosia d’amore, Marilena Ferrante; È questa la mia terra, Mario Sonsini;