MOSCUFO. L’intera rete della pubblica illuminazione presente sul territorio comunale composta di di 789 punti luce, sarà oggetto di un importante intervento di ammodernamento ed efficientismo promosso dal Comune. Le operazioni saranno svolte dalla società Menowatt ge spa che impiegherà pochi mesi a completare l’intera operazione.

Ad annunciarlo, a conclusione della gara, sono il vice sindaco Claudio De Collibus e l’assessore Emanuele Faieta. “Questo lavoro consentirà, da una parte, di conseguire un risparmio energetico significativo e dall’altra di andare a risolvere diverse problematiche legate a linee di vecchia generazione. Queste ultime saranno interessate, infatti, da consistenti interventi strutturali”. Si avvia, commentano, “un processo di modernizzazione che non graverà sulle tasche dei cittadini in quanto questa operazione finanziaria andrà a generare all’ente anche una riduzione dei costi rispetto alle spese attuali per il canone legato ai consumi e alle spese di manutenzione. Consegneremo ai residenti, e non solo a loro, un’opera di grande impatto. Tale risparmio sarà interamente investito, nell’ambito della stessa operazione, nell’ammodernamento della rete di pubblica illuminazione, con l’ulteriore risultato di generare un elevato incremento del livello di sicurezza generale, anche per le aree periferiche, ricorrendo esclusivamente su tecnologie moderne di ultima generazione, a testimonianza della grande attenzione che la nostra amministrazione riserva alla tutela ambientale”.