“I Bambini che piantano il grano. Resistenza ai cambiamenti climatici”,  con questo titolo la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco ha scelto il progetto dell’Istituto Comprensivo di Loreto Aprutino come meritevole di riconoscimento per l’edizione 2017/2018 del Concorso Unesco Cnesa 2030 scuole sostenibili – “Cambiamenti climatici e migrazioni”.

La premiazione si è svolta lunedì 26 novembre nella Sala del Primaticcio di Palazzo Firenze, sede centrale dell’Unesco a Roma, in occasione dell’evento conclusivo della “Settimana di Educazione alla Sostenibilità”, alla delegazione giunta da Loreto e composta dalla dirigente scolastica Lorella Romano, dalle docenti Candida Buffetti e Anna D’Amico, dall’alunna Elettra Carboni e da Gaetano Carboni, presidente del Consorzio produttori grano Solina d’Abruzzo e fondatore di Pollinaria.