Con la firma del decreto attuativo della legge di bilancio 2019, nel campo previdenziale,il tema della pensione anticipata con QUOTA 100 ( con 38 anni di contributi e 62 anni di età anagrafica) entra nella fase operativa, anche ancora mancano le circolari attuative dell’INPS che, comunque dovrebbero essere emanate in tempi brevi. Ma già in questi giorni, come Patronato INCA CGIL della provincia di Pescara abbiamo dovuto far fronte ad una grande affluenza di lavoratori ed utenti che sono venuti nei nostri uffici per verificare la sussistenza delle condizioni di accesso alla cosiddetta QUOTA 100. A tal proposito è stato messo in atto, dal nostro Patronato, un sistema di consulenza personalizzata con la presa in carico del lavoratore/utente mediante un sistema di prenotazione fino al momento della presentazione della domanda di pensione; sistema operante in tutti gli uffici della provincia di Pescara.

Intanto nella giornata di domani mercoledì 30 gennaio 2019, con inizio alle ore 9,00 presso la CAMERA del LAVORO CGIL di Pescara IL PATRONATO INCA ha organizzato un corso di formazione su LA PREVIDENZA DOPO LA LEGGE DI BILANCIO  2019 ED IL DECRETO LEGGE ATTUATIVO rivolto ai gruppi dirigenti del patronato e della CGIL che sarà illustrato da VILLIAM ZANONI uno dei maggiori esperti nazionali in campo previdenziale, già consulente della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero del Lavoro.

A ciò seguirà una ampia campagna di informazione sulle novità in campo previdenziale che il Patronato INCA CGIL svolgerà insieme alla CAMERA del LAVORO di Pescara nei confronti della utenza e soprattutto dei lavoratori nelle fabbriche e nelle aziende.

Nicola Primavera – Direttore Prov.le PATRONATO INCA CGIL PESCARA