Il dato venuto fuori dalle urne dei tre stabilimenti Roman Style di Penne, Civitella Casanova e Montebello di Bertona ha delineato un futuro molto chiaro tra le maestranze. Infatti quasi il 90% degli aventi diritto si è recato a votare, affluenza elevata, con l’83,96% che ha votato a favore dell’accordo e ciè quello per le 34 ore settimanali. Il commento delle sigle sindacali: «Le OO.SS sono soddisfatte dell’ennesimo esercizio di democrazia che i dipendenti della Roman Style hanno esercitato.
Quasi il 90% degli aventi diritto si è recato alle urne e una maggioranza del 83,96% ha votato a favore dell’accordo.
Inoltre i lavoratori della Roman Style hanno scelto il nuovo orario di lavoro unico per i tre stabilimenti con il 72,48% che ha scelto di lavorare con il seguente orario di lavoro:
Dalle 7 alle 13.58 da lunedì a venerdì per 40 settimane all’anno ed altre 12 settimane con lo stesso orario aggiungendo alla settimana lavorativa il sabato».

Stefano Recanati