“Il governo regionale di centro-destra ha chiesto, con la delibera di giunta n. 158 dello scorso 25 marzo, che vengano tolti dei fondi previsti dal Masterplan Abruzzo necessari per il rifacimento ed il miglioramento dell’asse viario che collega Penne e Loreto, i due principali centri dell’Area Vestina. Ci sentiamo presi in giro!”. Esordisce così il segretario cittadino del Partito Democratico pennese, Andrea Vecchiotti, che prosegue: “Questi finanziamenti che sono stati sottratti al territorio vestino saranno utilizzati affinché le tappe abruzzesi del Giro d’Italia si svolgano su strade sicure e riqualificate, tuttavia è inaccettabile che venga penalizzata un’intera area, com’è la Vestina, che attende da troppo tempo un miglioramento della propria viabilità, tanto per un rilancio economico ed industriale, con quanto ne consegue in termini occupazionali, quanto per la sicurezza dei tanti cittadini, lavoratori, studenti e per una migliore efficienza e tempestività di ambulanze e mezzi di soccorso che quotidianamente percorrono queste strade.”. Conclude, visibilmente contrariato, Vecchiotti: “Ad aumentare quel senso di amaro in bocca vi è il fatto che il Presidente Marsilio, come emerge dalla delibera n. 158, vuol scippare i fondi destinati alla Penne-Loreto perché questo finanziamento previsto dal Masterplan non ha obbligazioni giuridicamente vincolanti. Tuttavia, all’interno dello stesso Masterplan vi sono tanti altri interventi che non hanno ancora obbligazioni giuridicamente vincolanti (e dai quali si potevano reperire i fondi necessari per le strade del Giro) ma che risultano essere meno urgenti e meno strategici rispetto alla messa in sicurezza di una parte della viabilità dell’entroterra vestino! Anche tramite i consiglieri regionali del Partito Democratico tenteremo di far sì che i vitali interventi previsti per la nostra area vengano nuovamente finanziate per intero e, soprattutto, che vengano iniziati e conclusi i lavori in tempi ragionevoli. Nel frattempo, il Presidente Marsilio dovrebbe spiegare ai tanti cittadini vestini quando e come intende reperire le risorse economiche per aumentare la qualità di vita in tutto l’Abruzzo e nell’Area Vestina in particolare”.

Andrea Vecchiotti, Coordinatore Partito Democratico-Circolo di Penne