Il Presidente del Consiglio comunale, Antonio Baldacchini, e l’assessore al bilancio, Gilberto Petrucci, hanno incontrato i vertici dell’ACA SpA per addivenire a una soluzione tempestiva per il mancato recapito delle bollette dell’acqua agli utenti di Penne. Con il direttore generale Bartolomeo Di Giovanni è stato raggiunto un accordo: nei prossimi giorni, gli utenti pennesi, che finora non hanno ricevuto la bolletta, sarà inviata la fattura commerciale per i consumi relativi all’annualità 2018. I clienti potranno pagare a rate l’importo dei consumi senza alcuna mora. Gli utenti pennesi che non hanno ancora ricevuto le bollette potranno contattare il seguente numero verde gratuito messo a disposizione dall’ACA: 800.890.541. Coloro i quali che, invece, hanno ricevuto e pagato gli importi, e visto recapitare nuovamente la bolletta, dovranno inviare le ricevute al seguente numero di fax 085/41.78.274 oppure all’indirizzo mail: aca.backoffice@aca.pescara.it. L’Amministrazione comunale, inoltre, al fine di evitare la chiusura dell’ufficio di Via Caselli, ha proposto all’ACA Spa la gestione dei servizi con personale interno. A tal proposito, il prossimo 11 aprile, si terrà una riunione operativa presso la sede dell’Ersi di Pescara per discutere la convenzione tra Comune di Penne e ACA.