Il bellissimo borgo di Loreto Aprutino si appresta a vivere una delle settimane più importanti della propria storia. Infatti dal 30 maggio al 5 giugno il borgo si animerà di un cast di 24 attori provenienti da tutto il mondo per un full immersion tutta in lingua inglese.

Il workshop “From Basics To Script Analysis”, diretto dall’attore, regista Michael Margotta è organizzato dalla collaborazione tra la società abruzzese ICTA, diretto da Germano Del Conte e Giorgia Montebello, l’associazione romana Artisti 7607 di Luca D’Ascanio e Cinzia Mascoli e la Fondazione No Man’s Land. Peso importante lo ha avuto anche la Regione Abruzzo che in questa quinquennio lavorerà per far nascere una film commission.

Durante la settimana in contrada Rotacesta, nel comune vestino, la fondazione No Man’s Land presenterà il modulo abitativo progettato da Yona Friedman e Jean-Baptiste Decavéle.

Le lezioni si svolgeranno all’interno del piccolo teatro Luigi De Deo reso disponibile dall’amministrazione comunale di Loreto Aprutino guidato dal sindaco Gabriele Starinieri.

Ospite tra gli attori Daniela Virgilio, al debutto in ambito cinematografico nel 2006 interpretando il ruolo della protagonista femminile ne Il bosco fuori, film horror diretto da Gabriele Albanesi. Nel 2008 debutta nella serie televisiva, diretta da Stefano Sollima, Romanzo criminale nel ruolo di Patrizia, una prostituta legata al boss della banda della Magliana Dandi.