Cambio di gestione della ditta appaltatrice della raccolta e smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani che, da lunedì 2 settembre, vedrà all’opera la ditta COS.VE.GA. SR.L., aggiudicataria della gara di appalto europea, premiata dal criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulle altre concorrenti, per il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilati e servizi complementari del Comune di Pianella, per i prossimi 5 anni.

“La gara di appalto – spiega l’assessore all’ambiente Marco Pozzi – oltre a ridurre il costo complessivo del servizio reso, ci consente di ottenere diverse migliorie, quali l’aumento della frequenza di raccolta settimanale, sia nel periodo invernale che estivo, della frazione della plastica e metalli, del vetro e dell’organico;  l’istituzione di un Centro di Raccolta Comunale aperto tre giorni a settimana per 12 ore complessive con possibilità di conferire tutte le frazioni di rifiuti urbani e speciali assimilati; un servizio integrativo, denominato “ECOMOBILE” con possibilità di conferire, per tutte le utenze, varie tipologie di rifiuto a chiamata su prenotazione o nel centro di raccolta o nelle isole ecologiche. Tutti i mezzi di raccolta saranno Euro 6 (mezzi di nuova generazione a basse emissioni) e di vetustà inferiore a due anni, in modo da ridurre l’impatto ambientale della gestione dei rifiuti.”

L’assessore spiega anche quali sono gli obiettivi dell’amministrazione per i prossimi anni: “L’obiettivo sarà quello di raggiungere una percentuale di Raccolta Differenziata pari al 84,69% e una produzione pro capite di rifiuti indifferenziati inferiore a 50 kg/ab/anno, nonché migliorare ulteriormente il decoro urbano. Per questo saranno poste in essere una serie di attività: saranno forniti Zac porta secchielli per i condomini con almeno 10 unità abitative; ci sarà un incremento della frequenza di spazzamento manuale a 6 gg a settimana nel centro storico di Pianella ed a 4 gg a settimana nei centri di Cerratina e Castellana e l’incremento della frequenza di spazzamento meccanico a 4 gg/settimana nell’area urbana di Pianella ed a 4 gg a settimana nelle frazioni di Cerratina e Castellana; per la gestione del verde si prevede un incremento dello sfalcio delle aree verdi comunali che sarà effettuato con una frequenza maggiore rispetto a quelle odierna. Inoltre la Cos.Ve.Ga si occuperà della potatura degli arbusti e degli alberi compreso l’abbattimento in caso di alberi morti e pericolanti, del decespugliamento delle Vie cittadine non ricomprese nel centro urbano con l’ausilio di trattrice munita di trinciasarmenti e della fornitura e posa in opera di piantine stagionali; il servizio di pulizia delle caditoie sarà effettuato sui manufatti del Centro storico e delle aree interessate dal servizio di spazzamento, a rotazione continua; previsto il lavaggio delle aree infestate dal guano dei piccioni e servizi finalizzati all’allontanamento dei piccioni attraverso l’utilizzo programmato di uccelli predatori, per complessivi 12 interventi annui oltre alla disinfestazione e derattizzazione.”

“Partiamo da uno standard già molto elevato – ricorda il sindaco Sandro Marinelli, poiché già nel 2016 il Comune di Pianella è stato premiato da Legambiente come “Comune rifiuti free”, avendo raggiunto la migliore percentuale abruzzese per raccolta differenziata e minor quantitativo pro-capite di rifiuti indifferenziati per gli enti con più di 5.000 abitanti, e gli ambiziosi obiettivi che ci siamo proposti passano anche per un notevole miglioramento tecnologico del servizio. Difatti, una particolare attenzione sarà posta alla tracciabilità dei rifiuti conferiti mediante la misurazione dei conferimenti della frazione secca residua e umida con il sistema porta a porta e di tutte le frazioni di rifiuto conferite direttamente presso il Centro di Raccolta e l’Ecomobile utilizzando l’ecocard. Il sistema consentirà di identificare, per ciascuna utenza presente su tutto il territorio comunale, i conferimenti effettuati, con relative specifiche in termini di volume e tipologia merceologica.”

“Il sistema offerto, inoltre, – aggiunge il primo cittadino –  fornisce al Comune i dati sul raggiungimento o meno degli obiettivi di efficacia, efficienza ed economicità nella gestione dei rifiuti urbani oltre a informazioni puntali dell’utilizzo del servizio da parte della singola utenza, al fine di poter procedere con la tariffazione puntuale.

La società appaltatrice renderà inoltre disponibile le funzioni base di accesso al Data Base delle Utenze tramite delle pagine WEB che permettono la realizzazione di un Portale Utenze con solo funzioni di Visura e Sportello remoto con funzioni accessibili via Browser; tale sistema consentirà in futuro di implementare progetti di premialità individuale per gli utenti virtuosi.”.