Il comune di Penne con una nota ufficiale apparsa poco fa sul proprio profilo Facebook ha confermato la positivita al Covid-19 del sindaco Mario Semproni.
Il test effettuato ieri e reso noto nella mattinata di oggi dunque ha confermato quelle che erano voci di corridoio visto che Semproni è medico del reparto di Medicina 2 del “San Massimo” di Penne dove erano ricoverati i coniugi di Città Sant’Angelo anche loro risultati positivi al Coronavirus.
Le sue condizioni di salute sono buone e il sindaco ha già attivato tutte le procedure previste per le verifiche e la messa in sicurezza delle persone a lui più vicine. È in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte della Asl di Pescara. “Vivo isolato in una parte della mia casa, ma sto bene e non ho sintomi. Ho già avvisato il vicesindaco Vincenzo Ferrante che assumerà la guida per gli atti amministrativi durante la mia assenza e il Prefetto di Pescara Gerardina Basilicata. Continuerò a lavorare con determinazione e impegno anche da casa. Il virus non mi ha fermato, non mi ha tolto la voglia di combattere per la mia Penne, per l’interesse dei pennesi. Ci sono e sono operativo, con impegno e determinazione. Questa cosa non mi allontana dalle mie responsabilità. Combatterò insieme a voi. Dobbiamo vincere questa battaglia”.