Vista panoramica di Loreto Aprutino, Loreto Aprutino view Abruzzo Italy

I gruppi consiliari di Loreto Aprutino “In Comune” e “Cittadini per Loreto”, facendo seguito alle proposte protocollate nei giorni scorsi, in relazione alla situazione di emergenza sanitaria in atto legata alla diffusione del COVID-19, hanno chiesto alla maggioranza, guidata da sindaco Gabriele Starinieri, di prendere in considerazione alcune problematiche riguardanti suolo pubblico e bollette Vestina Gas.
“Abbiamo chiesto – dicono i consiglieri – in aggiunta a quelle quelle proposte già formulate e rimaste senza risposta, la possibilità di valutare l’opportunità e la fattibilità di attuare ulteriori misure rispetto a quelle già proposte come quella di concedere alle attività commerciali che ne facciano richiesta, limitatamente al periodo di emergenza, e per una durata da definire, l’esenzione o la riduzione dal pagamento della COSAP, in modo tale da permettere l’utilizzo del suolo pubblico in particolare per la somministrazione di bevande ed alimenti, rispettando il distanziamento sociale, coprendo le minori entrate con minori spese a carico dell’ente. Inoltre, aggiungono i consiglieri, in qualità di socio, invitare la Vestina Gas & Luce S.p.A., limitatamente al periodo emergenziale, a recapitare agli utenti oltre al normale bollettino per il pagamento, anche bollettini già pre-compilati per consentire direttamente e senza richiesta, a chi ne vuole usufruire, il pagamento rateale e senza interessi degli importi dovuti”.