«Grazie per tutto quello che state facendo in questo momento di grande difficoltà per la nostra comunità». Inizia così la lettera scritta a quattro mani dal sindaco di Loreto Aprutino, Gabriele Starinieri e l’assessore al commercio Antonella di Martile per ringraziare le attività commerciali che in questa fase di pandemia hanno garantito a tutta la comunità un servizio indispensabile come quella della fornitura di beni primari, diventando, seppur tra mille difficoltà, esempio per tutti i cittadini.

«Pensiamo all’eccezionale servizio che state offrendo alla cittadinanza con le consegne a domicilio o da asporto dei vostri prodotti, l’attenzione che mettete nel rispettare le norme anti-contagio. Forse, se ci sarà qualcosa di buono, questa difficilissima e incredibile vicenda servirà proprio a rinsaldare quello spirito di comunità che in voi trova espressione».

Il pensiero va anche anche a coloro che una sera di inizio marzo ha chiuso la propria attività con mille progetti in testa per il futuro e ora rischia di vedere proprio quel futuro un incubo.

«Il COVID-19 – concludono nella lettera che può essere letta per intero sul sito del comune- ha messo in ginocchio il sistema economico, ma adesso è giunto il momento di rialzarsi»

Con il simbolico hashtag #Loretoriparte, corredato da un video, l’amministrazione infine ha voluto augurare a tutte le attività, ma anche ai cittadini, l’augurio di una serena ripartenza.

https://youtu.be/hP1uUbKBrog