È stato da poco approvato in Commissione regionale l’emendamento a favore dei paesi delle “zone rosse” che potranno attingere a un fondo di 1.700.000,00 euro. A beneficiarne saranno i comuni dell’area Vestina: Montebello di Bertona, Penne, Farindola, Picciano, Civitella Casanova. Quelli della Val Fino: Elice, Arsita, Bisenti, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Montefino oltre a Villa Caldari di Ortona. A comuni citati dovrebbe essere assegnato una cifra di 20.000€ a testa.

La somma stanziata per le micro imprese, anche agricole, aventi sede in queste aree sarà nella misura massima di 2.000€ per ciascuno dei richiedenti.
Nella giornata di domani è prevista l’approvazione della legge.
Una boccata d’ossigeno, arrivata dalla regione, dopo l’esclusione dei comuni della zona vestina dai fondi del governo centrale.