Loreto Aprutino aderisce all’iniziativa “La Panchina Rossa”, il progetto che gli Stati Generali delle Donne hanno lanciato in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne il prossimo 25 novembre. Ai Comuni ed agli Enti locali è stato chiesto la possibilità di individuare un luogo significativo in cui posizionare una panchina di colore rosso. Così l’amministrazione ricorderà le vittime di femminicidio installando all’ingresso della Casa Comunale una “PANCHINA ROSSA” a ricordo di tutte le donne vittime di violenza, come rispetto delle stesse e delle famiglie coinvolte, oltre ad essere simbolo come monito per il futuro con la speranza di mantenere costante l’attenzione su questa grave problematica. La panchina, dopo apposita delibera da parte della giunta comunale che dovrebbe arrivare martedì prossimo, avrà una dedica speciale in ricordo di Anna Carlini, residente a Loreto Aprutino dal 2006 al 2011, e deceduta a causa di violenza nell’estate del 2017 nei pressi del tunnel della stazione di Pescara. La panchina rossa, colore del sangue, vuole essere il simbolo del posto occupato da una donna che non c’è più, portata via dalla violenza.