Con l’ultima poesia “L’AMORE UCCIDE LA MORTE”, il Luogotenente Poeta Nicola D’Angelo, è nell’antologia Nei giardini di Agapanthus (Teaternum Edizioni). Una raccolta ideata dal critico letterario Prof. Massimo Pasqualone, che ne ha curato la prefazione e che annovera 90 scrittori e poeti da tutta Italia. Dice D’Angelo: “il dolore, la sofferenza va abbracciata, vive nel buio, con amore che è la luce del mondo che porta vita ovunque, la compassione verso chi soffre, la solidarietà nei confronti dei più fragili”.