Percepiva il reddito di cittadinanza ma all’Inps aveva fornito dichiarazioni non veritiere. Così i militari della stazione dei Carabinieri di Loreto aprutino, guidati dal maresciallo Francesco D’Orta, al termine di accertamenti hanno denunciato in stato di libertà un uomo del ’69 residente a Loreto Aprutino per l’indebita percezione del reddito di cittadinanza. Il soggetto, nel presentare dichiarazione all’istituto di previdenza aveva attestato falsamente il numero dei componenti del proprio nucleo familiare. La somma percepita illecitamente si aggira sui 15.000 euro.