Dopo Gabriele Frisa e Gilberto Petrucci a Penne, in vista delle prossime elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre, scende in campo ufficialmente anche Angela Pizza. Laureata in Filosofia estetica e con un passato come giornalista del quotidiano Il Tempo, la Pizzi dal primo settembre 2015 ricopre il ruolo di dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Marconi del centro vestino. «Penne – le prime parole del candidato sindaco – È la città in cui sono nata, è il paese in cui ho scelto di vivere e lavorare. È il luogo in cui hanno avuto la fortuna di nascere due dei tre miei figli ed è a Penne che voglio, con orgoglio e determinazione, dare il mio contributo, la mia competenza professionale, ma anche esperienza umana, per mettere il mio impegno totale al servizio della comunità che amo». Angela Pizzi, per lungo tempo corteggiata politicamente dal Senatore del Pd Luciano D’Alfonso, sarà a capo di ha accettato di guidare una lista civica di ampio respiro che fa riferimento al centro sinistra. «Accettare la candidatura non è stata una decisione facile – prosegue la Pizzi – Far bene il sindaco della città in cui sei nata e che ami con tutto il cuore è un onore, ma anche un’enorme responsabilità e un impegno, che sento di assumere con il sostegno di tutti coloro che trasversalmente condivideranno con me questo percorso. L’obiettivo? Ridare alla comunità pennese un’identità, nuovi riferimenti culturali, una solida guida amministrativa e un futuro florido».